ANSAcom

1000 Miglia 2020, ripartita verso Roma passando da Amatrice

Classifica tutta in Tricolore: Lancia prima e terza,Alfa seconda

BRESCIA ANSAcom

Dopo un breve riposo notturno a Cervia Milano-Marittima, la carovana della 1000 Miglia 2020 si è rimessa in moto all'alba puntando verso Roma, con una delle tappe più impegnative. Ieri, dopo la partenza da Brescia e gli attraversamenti di Desenzano, Sirmione e Villafranca di Verona, le356 vetture d'epoca in garahanno attraversato Mantova e si sono dirette verso Ferrara e quindi hanno raggiunto la destinazione finale di Cervia Milano-Marittima.

Sono in testa alla classifica - al momento della prova di precisione 11 - Sergio Sisti e Anna Gualandi a bordo di una Lancia Lambda Spider Casaro del 1929, con 7326 punti. Segue a 54 punti di distanza il duo composto daAndrea e Roberto Vesco sulla Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del 1929. Al terzo posto con 7087 punti, l'equipaggio composto da Gianmario Fontanella e Anna Maria Covelli a bordo di una Lancia Lambda Casaro VII Serie del 1927. Al quarto posto con 6741 punti, l'equipaggio composto da Matteo e Martina Belotti a bordo di una Bugatti T37A del 1927.Al quinto posto nella prima tappa della 1000 Miglia 2020 l'Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del 1929 guidata da Alberto Aliverti e Stefano Valente. A due posizioni dietro si posiziona l'auto numero 49 Alfa Romeo 6C 1750 SS Young del 1929 di Luca Patron e Elena Scaramuzzi.

Segue l'equipaggio composto da Lorenzo e Mario Turelli a bordo della vettura numero 4 OM 665 SMM Superba del 1929. Il primo equipaggio tutto al femminile in classifica è composto da Silvia Marini e Francesca Ruggeri in trentatreesima posizione al volante di una Bugatti T40 del 1929. La 1000 Miglia prosegue oggi lungo le strade che, dalle sponde del Mar Adriatico, attraversano l'Appennino in direzione Roma, con il tradizionale passaggio da San Marino. I concorrenti transiteranno poi da Urbino, Fabriano, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno. Previsto anche il significativo passaggio da Amatrice, per rendere omaggio alle popolazioni colpite dal tragico terremoto del 2016 e del 2017. Infine, puntando su Rieti, la carovana della 'gara più bella del mondo' arriverà a Roma, con passerella serale nella celebre via Veneto.

In collaborazione con:
1000 Miglia

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie