Fca: il 16 giugno riapre lo stabilimento di Pomigliano

Garantire la produzione della Fiat Panda

Redazione ANSA TORINO

Lo stabilimento Fca di Pomigliano riaprirà martedì 16 giugno, dopo il periodo di chiusura per il Coronavirus. Lo ha comunicato l'azienda ai sindacati metalmeccanici. L'obiettivo - ha spiegato Fca - è garantire la produzione della Fiat Panda a fronte degli ordini raccolti in queste settimane nonostante la domanda dell'industria europea e italiana resti debole.
    Proprio ieri è partito il lancio commerciale della nuova Panda Easy Hybrid che debutta sul mercato dopo le versioni City Cross.
    "Speriamo che questa ripresa produttiva duri nel tempo, ma questo dipenderà dalla tenuta del mercato. E' sempre più urgente che il governo vari incentivi del settore in grado di favorire la ripartenza della produzione nazionale", osserva Gianluca Ficco, responsabile Auto della Uilm.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie