Seat, per essere più premium potrebbe cambiare nome in Cupra

Diess, CEO Volkswagen AG ''può diventare la nostra Alfa Romeo''

Redazione ANSA

In accordo con Herbert Diess, numero uno del Gruppo Volkswagen, e sopratutto per supportare la strategia di cambiamento che è stata annunciata dallo stesso Diess al Salone di Francoforte, il top management di Seat potrebbe decidere di cambiare il nome dell'azienda spagnola e trasformarlo in Cupra, come il sub-brand sportivo presentato nel 2018.

Come riporta l'autorevole magazine britannico Autocar, Diess avrebbe precisato che Diess ha detto ad Autocar che la migliore possibilità di sopravvivenza a lungo termine dell'azienda spagnola è quella di posizionarsi sopra la Volkswagen come un marchio premium emozionale, una sorta di Alfa Romeo all'interno del Gruppo tedesco. Nonostante il buon andamento commerciale, Seat preoccupa la Volkswagen (che la controlla dal 1986) per gli elevati costi operativi in relazione a livello dei prezzi di modelli chiave come Ibiza, Leon e Ateca. Il piano di rebranding servirebbe a riposizionare la Casa automobilistica spagnola nella ricerca di maggiori vendite e soprattutto maggiori profitti. Ipotesi questa che fa parte di una più ampia strategia allo studio da parte del Gruppo Volkswagen, che a sua volta ha anche annunciato di studiare una operazione opposta - cioè il posizionamento verso il basso - per la marca Skoda.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA