Con 688 Cv la Novitec fa 'decollare' McLaren 600 LT

La GT britannica 'anabolizzata' tocca i 333 km/h

Redazione ANSA ROMA

Con una cura a base di ormoni che hanno modificato sia l'aspetto sia la forza esplosiva del V8 di Woking, il preparatore tedesco Novitec ha portato a 688 Cv la potenza 'muscolare' della McLaren 600 LT, a sufficienza per farle raggiungere i 333 km/h di velocità massima, con uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 2,8 secondi. Specializzata nella trasformazione di GT di grande blasone, l'officina di Stetten ha lavorato sul modello 'Longtail' del Costruttore britannico per aumentarne le performance e la grinta estetica. Il risultato per la 600 LT 'codalunga' è un guadagno di 5 km/h nello spunto massimo e un taglio di un decimo di secondo per raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo. Il tutto condito da adeguate modifiche al design, effettuate con il ricorso in abbondanza alla fibra di carbonio per le parti della carrozzeria. Da segnalare anche i nuovi elementi aerodinamici e l'adozione di generosi cerchi da 20 e 21 pollici, realizzati dalla statunitense Vossen. Questi calzano dei Pirelli PZero di misura 235/30 ZR 20 all'anteriore e 305/30 ZR 21 al posteriore.

Il reparto sospensioni evidenzia un assetto ribassato di 30 mm e nuovi ammortizzatori di tipo più sportivo. Alcantara e pelli pregiate di varicolori possono essere selezionati dal cliente per personalizzare l'abitacolo, praticamente a piacimento.

Stile a parte, la parte più interessante del lavoro di elaborazione ha interessato il motore a benzina 3.8 twin-turbo: l'incremento di potenza è stato accompagnato da un aumento della coppia motrice, che ora raggiunge il picco di 712 Nm a 6.250 giri, 92 Nm in più rispetto al modello di serie. Oltre a una pressione di esercizio superiore delle due turbine, è da registrare l'innesto di due nuove centraline N-Tronic per la gestione del propulsore, con mappatura specifica, il cui funzionamento può essere gestito direttamente dal pilota, con un tasto in plancia che gli permette di avere all'occorrenza l'extrapower di 88 Cv ricavato dalla Novitec rispetto al modello standard. Una risposta più rapida della farfalla al comando dell'acceleratore e cambi di marcia più svelti fanno parte del pacchetto messo a punto dal preparatore. La nuova "forza" di questa variante della McLaren 600 LT è sottolineata anche a livello acustico, grazie alle sonorità garantite dai nuovi scarichi, più leggeri e isolati termicamente, per contribuire a mantenere basse le temperature di esercizio del motore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA