Renault: in Italia per la prima volta quota sopra il 10%

Nel primo semestre +6,8% consegne, Clio la straniera più venduta

Redazione ANSA TORINO

La quota di mercato del Gruppo Renault si attesta per la prima volta sopra il 10%, la più alta di sempre. Lo rende noto la casa francese che nel primo semestre dell'anno nel mercato italiano dell'auto più veicoli commerciali in calo del 2,9%, ha registrato 126.054 immatricolazioni, pari a un incremento del 6,8%.
    La marca Renault consolida la sua posizione al quarto posto del mercato, con il 6,4% di quota. Renault è leader del mercato dei veicoli elettrici in Italia ed è sul podio con i veicoli commerciali. Clio si conferma l'auto straniera più venduta in Italia.
    Dacia registra una crescita del 40,4% con una quota di mercato che si attesta al 4,3%, la più alta raggiunta dal lancio in Italia, nel 2006. Passa dall'undicesimo all'ottavo posto del mercato Italia ed è leader del mercato Gpl in Italia.
    Duster è prima vettura del segmento C-Suv e la prima autovettura Gpl. "Questi risultati di successo sono dovuti principalmente ad una gamma completa e diversificata anche in termini di alimentazione, alla forza della nostra Rete di vendita e ai tanti progetti di digitalizzazione che abbiamo lanciato con l'obiettivo di facilitare sempre più la vita dei nostri clienti", commenta Xavier Martinet, direttore generale Renault Italia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA