Auto: Free2Move e Accenture, piattaforma ricarica elettriche

Con formula ad abbonamento attraverso app per smartphone

Redazione ANSA TORINO

Accenture e Free2Move eSolutions, player tecnologico nel settore della eMobility e della transizione energetica, saranno partner a lungo termine "per accelerare la transizione verso le emissioni Net-Zero". Insieme svilupperanno una piattaforma per la ricarica dei veicoli elettrici basata su una formula ad abbonamento: i clienti di Free2Move eSolutions avranno accesso al più grande gruppo di punti di ricarica pubblici d'Europa e saranno in grado di utilizzare un mix di sistemi di ricarica pubblici e privati, in tutta la rete europea, usando un'app per smartphone, con un modello di pagamento in abbonamento semplificato. Attualmente, la maggior parte dei proprietari di veicoli elettrici possono accedere soltanto alle stazioni di ricarica con cui hanno stipulato accordi di pagamento diretto, risultando quindi spesso obbligati ad allungare il proprio percorso, e quindi a percorrere più chilometri, per raggiungere le stazioni di ricarica. Accenture installerà inoltre punti di ricarica in tutta Europa a partire dai suoi uffici in Italia e in Francia, integrando i veicoli elettrici nella rete e adottando la tecnologia di Free2Move eSolutions. Al personale Accenture che opera in questi Paesi sarà fornito l'accesso all'app di ricarica, permettendo di aggiungere credito a casa o in viaggio.
    La collaborazione prevede anche lo sviluppo di nuove offerte congiunte tra Free2Move eSolutions e Accenture che forniranno supporto a grandi aziende durante il viaggio verso l'elettrificazione delle proprie flotte.
    "Siamo orgogliosi di collaborare con Free2Move eSolutions, uno dei maggiori player nella e-mobility, per aprire la strada alla trasformazione digitale e alla creazione di valore sostenibile per i nostri clienti, persone e comunità", afferma Jean Marc Ollagnier, ceo di Accenture Europe. "Puntiamo a semplificare e velocizzare, e a dare il nostro contributo per un futuro più sostenibile" sottolinea Roberto Di Stefano, ceo di Free2Move eSolutions, ha aggiunto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie