Helbiz lancia servizio sharing scooter elettrici a Portofino

50 scooter MiMoto dal 4 luglio nel golfo del Tigullio

Redazione ANSA ROMA

Helbiz arriva a Portofino, passando per Santa Margherita Ligure, Rapallo, Paraggi e Punta Pedale.
    Dal 4 luglio, 50 scooter elettrici in sharing MiMoto, saranno a disposizione dei residenti e dei turisti che potranno noleggiarli.
    Come primo e unico operatore presente nel celebre comprensorio ligure, MiMoto avrà il compito di portare la cultura della micro-mobilità e del trasporto sostenibile in un'area di grandissimo pregio, sul piano storico, turistico e ambientale.
    Da qui la volontà del Presidente della Liguria, Giovanni Toti, di presiedere al varo del servizio che è stato lanciato con un concerto esclusivo di Giovanni Caccamo, piano e voce. Importante la presenza di partner illustri, tra i quali IrenGo, energy partner che fa delle sostenibilità ambientale e dell'attenzione alla qualità della vita delle persone elementi distintivi della propria attività; e di Telepass, da sempre al fianco di Helbiz, come main partner.
    Il servizio è accessibile a chiunque scarichi l'app MiMoto, disponibile per iOS e Android: dall'interfaccia dell'applicazione si cerca l'eScooter più vicino, lo si prenota e si effettua la corsa a un costo di 0,35 euro al minuto, di 14,90 euro all'ora o di 59 euro per l'intera giornata. Ogni scooter MiMoto è omologato per due passeggeri e ha in dotazione nel bauletto due caschi di misure diverse dotati di profumatori igienizzanti, cuffiette igieniche usa e getta e una schiuma per caschi auto asciugante per la sicurezza degli utenti.
    "Un'iniziativa che incentiva la riduzione del traffico e delle emissioni nel Tigullio e che già lo scorso anno ha riscosso un grande successo - ha dichiarato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti - Siamo felici che ritorni in una zona come questa, così importante per il turismo della nostra regione. Abbiamo sempre puntato sulle politiche ambientali e green e sull'utilizzo dei mezzi elettrici: la filosofia zero emissioni è il futuro, e la Liguria vuole continuare a essere all'avanguardia".
    "Per efficacia, praticità e sostenibilità, MiMoto è il servizio perfetto per spostarsi fra i Comuni che si affacciano sul Golfo del Tigullio - ha commentato Matteo Tanzilli, Responsabile Relazioni Istituzionali di Helbiz -. L'esperienza che abbiamo maturato a livello di micro-mobilità in tutte le aree a forte vocazione turistica ci fa dire che non esiste ad oggi soluzione migliore per facilitare gli spostamenti a corto e medio raggio, permettendo al contempo una riduzione della congestione del traffico".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie