Nuova stazione ricarica Ionity in Sicilia, è sulla A19

Ampliata la rete in Sicilia con punto ad Agire (Enna)

Redazione ANSA

Ionity, la joint venture nata nel 2017 tra BMW Group, Mercedes Benz AG, Ford Motor Company e Volkswagen Group con Audi e Porsche, per la creazioni di una rete di ricarica ad alta potenza in Europa, diventa ancora più capillare grazie all'apertura di una seconda stazione in Sicilia.

La nuova stazione si trova ad Agira, in provincia di Enna, lungo l'autostrada A19, nei pressi del Sicilia Outlet City Village, ed è costruita e gestita in collaborazione con Enel X, uno dei partner internazionali di Ionity. ''Siamo lieti di aver raggiunto un altro importante traguardo del nostro lancio nel mercato italiano - afferma Marcus Groll, coo di Ionity -. Questa è la seconda stazione di ricarica in Sicilia dopo Palermo ed è un passo importante nell'espansione della rete di ricarica ad alta potenza di Ionity, in quanto collega la Sicilia con la terraferma''. Le stazioni Ionity sono le prime stazioni di ricarica rapida in Sicilia. Permettono di caricare un veicolo elettrico fino a 350 kW, a seconda delle capacità di ricarica del veicolo stesso. La rete di ricarica ad alta potenza Ionity utilizza il principale standard di ricarica europeo CCS (Combined Charging System) ed è alimentata unicamente da energia rinnovabile. Ciò permette di viaggiare ad emissioni zero. Queste sono aspetti molto importanti al fine di rendere possibile la diffusione della mobilità elettrica in Europa. L'impegno di Ionity per il mercato italiano rappresenta un passo importante verso un futuro più sostenibile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie