Hyundai, Kia e LG Chem organizzano EV & Battery Challenge

Competizione selezionerà 10 start-up che operano nel settore

Redazione ANSA ROMA

Sulla scia della crescita della domanda di veicoli elettrici, Hyundai Motor Company, Kia Motors Corporation e LG Chem hanno deciso di sponsorizzare congiuntamente l'EV & Battery Challenge (EVBC), una competizione globale - nata sulla base dell'edizione 2019 organizzata dalla sola LG Chem - che punta a identificare fino a 10 start-up che operano nell'ambito dei veicoli elettrici e delle batterie per sviluppare potenziali investimenti e collaborazioni. Le start-up prescelte - si legge nella nota di Hyundai - avranno l'opportunità di lavorare fianco a fianco con Hyundai, Kia e LG Chem, per sviluppare progetti di proof-of-concept sfruttando al contempo le competenze tecniche, le risorse e i laboratori degli sponsor. La competizione globale offre alle start-up l'opportunità di mostrare le proprie tecnologie innovative e l'unicità dei loro modelli di business. Attraverso EVBC, i tre sponsor mirano a identificare e assicurarsi nuove competenze tecnologiche che porteranno più valore ai loro clienti. Sono fortemente incoraggiate a partecipare le start-up che hanno prototipi funzionanti e stanno sviluppando tecnologie per la ricarica di veicoli elettrici e la gestione delle flotte, l'elettronica di potenza e i componenti, i servizi di personalizzazione e gestione della batteria, i sistemi, i materiali, il riciclo e la produzione. Le domande possono essere presentate dal 22 giugno al 28 agosto tramite il sito www.evbatterychallenge.com Le start-up candidate che supereranno il primo controllo sulla fattibilità di business e tecnologia passeranno alla fase delle interviste, che si svolgerà ad ottobre. Le finaliste potranno poi partecipare a novembre a un seminario di due giorni presso gli uffici Hyundai Cradle nella Silicon Valley, l'hub di Hyundai Motor Group negli Stati Uniti dedicato alla open innovation. Qui Hyundai, Kia e LG Chem verificheranno le innovative tecnologie delle candidate.

''Stiamo ampliando la nostra collaborazione con start-up che abbiano idee promettenti e innovative. - ha commentato Youngcho Chi presidente e chief innovation officer di Hyundai Motor Group - e non vediamo l'ora di lavorare con le diverse realtà che guideranno il mercato globale dei veicoli elettrici e l'innovazione nel settore delle batterie di prossima generazione attraverso un programma congiunto con LG Chem, che ha una competenza tecnologica di livello mondiale nel settore''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie