Motodays porta a Roma l'elettrico in tutte le sue forme

Un test con Riding E-experience dalle one-wheel alle microcar

Redazione ANSA ROMA

Provare qualsiasi tipo di mezzo elettrico, a prescindere dal numero di ruote e per rispondere a qualsiasi esigenza: l'opportunità arriva da Roma Motodays, dal 5 all'8 marzo 2020. L'area tematica Wheels to - oltre allo spazio espositivo nel padiglione 3, all'interno del quale sono presenti i più importanti protagonisti della mobilità a impatto zero - crea per i visitatori la Riding E-xperience: diverse zone per testare monopattini, biciclette, scooter, one-wheel, segway, microcar, auto e tutto quanto rappresenta lo spostamento in chiave green.

Nel villaggio indoor - informa un comunicato - sarà possibile salire in sella alle e-bike e sperimentare i modelli dedicati alla micromobilità. Il tutto su una pista con diversi gradi di difficoltà, rampe e 30 metri di ostacoli, che garantisce la prova per persone che hanno un differente livello di preparazione. I più sicuri si sfideranno su pendenze, ponti e ostacoli capaci di rivelare le caratteristiche tecniche e il comportamento dei modelli in maniera autentica. In un apposito spazio esterno saranno disponibili invece scooter, minicar e auto, che richiedono manovre e chilometri in più. Sul tracciato off-road ci si potrà divertire con le e-MTB.

Numerosi i costruttori presenti, che propongono sia modelli urban, per muoversi in città senza fare fatica, che mountain bike per esperienze all'aria aperta. Il visitatore potrà facilmente accedere nelle aree test e scegliere cosa provare senza limitazioni: è sufficiente visitare la pagina sul sito motodays.it, dopo aver compilato la scheda con i propri dati verrà abbinato un QR Code da stampare direttamente in Fiera.

Questo sarà un vero e proprio lasciapassare per testare qualsiasi mezzo e vivere il massimo del divertimento a impatto zero. Dall'esperienza concreta, Wheels to porta il pubblico alla visione del futuro. Quale sarà l'evoluzione della mobilità, le nuove tendenze in chiave e-mobility e i progetti delle Istituzioni e delle Aziende in favore di un approccio sempre più sostenibile? La risposta a queste domande in un programma di convegni e workshop. Verranno raccontati appuntamenti di mobilità elettrica, i meccanismi e una panoramica sullo sharing, i numeri del mercato delle e-bike, quali sono le app più innovative nel campo della mobilità, come si evolvono i prodotti elettrici a due e quattro ruote, le polizze assicurative più ''green e smart'', le novità legate alla micro mobilità su strada. Il programma completo è disponibile sul sito motodays.it. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie