Share Now, il noleggio quotidiano diventa a lungo termine

Pochi minuti o una settimana, pacchetti di tariffe

Redazione ANSA ROMA

Da pochi minuti ad un'intera settimana: Share Now lancia un progetto pilota dedicato al car-sharing a lungo termine nelle città di Milano, Amburgo e Vienna. Anche Seattle, negli Stati Uniti d'America, sarà una delle città pilota ed offrirà il servizio a partire dagli inizi di settembre. Da oggi, dunque, tutti i clienti milanesi avranno la possibilità di noleggiare un veicolo in sharing fino ad un massimo di sette giorni tramite l'app di car2go e quella di DriveNow.

''Con il lancio di questo nuovo progetto, ci siamo prefissati l'obiettivo di colmare una lacuna nelle esigenze di mobilità dei nostri utenti che così, ancora più facilmente, potranno fare a meno della loro auto privata - spiega Olivier Reppert, ceo di Share Now - Il nostro servizio, infatti, offre una soluzione flessibile per ogni necessità: ad esempio, dal noleggio quotidiano di una smart per un appuntamento di lavoro in città, al noleggio più lungo di una vettura Bmw per una vacanza in famiglia di qualche giorno''.

Il processo di noleggio di un veicolo a lungo termine rimane invariato rispetto a quello quotidiano: sarà sufficiente possedere un account car2go e/o DriveNow per prenotare e utilizzare uno dei 1.500 veicoli disponibili nella flotta milanese di Share Now. Prima di iniziare il noleggio, basterà selezionare la tariffa desiderata via app, scegliendo tra il costo standard al minuto, il pacchetto orario (tariffa fissa) o quello giornaliero (tariffa flex). Al termine del viaggio, ad esempio dopo una settimana, l'auto dovrà essere riportata e parcheggiata all'interno dell'area operativa per concludere il noleggio, come avviene abitualmente. Il servizio di car-sharing a lungo termine non sarà reso disponibile per i veicoli elettrici della flotta di Share Now, con cui sarà possibile utilizzare la tariffa al minuto oppure i pacchetti orari (fino ad un massimo di 6 ore).

Il costo del car sharing a lungo termine è costituito da due componenti: un prezzo base, che varia a seconda dei giorni e del modello dell'auto, ed una tariffa per ogni chilometro percorso, che varia a seconda della vettura selezionata. Ad esempio, noleggiare una smart per il weekend (48h) costerà 79,99 euro (modello fortwo), 89,99 euro (modello forfour) oppure 109,99 euro (modello cabrio), a cui si sommeranno 15 centesimi per ogni chilometro percorso. Utilizzare, invece, una vettura Bmw per un'intera settimana verrà a costare 219,99 euro a cui aggiungere 19 centesimi al chilometro. Al termine del noleggio non sarà necessario rifornire il serbatoio prima di restituire il veicolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA