Momodesign, con 'Hornet' entra nel segmento caschi integrali

Per l'utente touring-stradale, è realizzato in fibra composita

Redazione ANSA ROMA

Arriva il primo casco motociclistico integrale firmato Momodesign. E' l'Hornet, e il brand accelera il processo di sviluppo della gamma con l'obiettivo di offrire ai motociclisti un'offerta completa a 360 gradi, con proposte sempre più tecniche. Hornet, spiega un comunicato, rappresenta l'evoluzione verso il segmento dell'integrale: una vera e propria 'rivoluzione di gamma' per soddisfare le esigenze di una nuova categoria di motociclisti e assecondarne l'utilizzo.

Progettato per l'utente touring-stradale, il casco Hornet racchiude in sé gli stilemi di Momodesign: sportività, eleganza e materiali tecnici. Essenziale e versatile nelle due versioni, una monocolore e una con grafica.

Realizzato in fibra composita, è stato sviluppato in due misure di calotta esterna (taglie dalla XS, alla XL) e due di EPS. Il meccanismo visiera esterna con sgancio rapido è dotato di bloccaggio anteriore per ridurre il rischio di aperture e chiusure accidentali. La visiera presenta un trattamento Antiscratch e Antifog. Il visierino solare interno è azionabile tramite meccanismo di azionamento esterno.

Per quanto riguarda la ventilazione, si compone di presa aria mentoniera, due prese aria frontali, due prese aria superiori con sliding mechanism, due estrattori laterali sulla mentoniera e due estrattori sullo spoiler posteriore. L'imbottitura interna, cuffia e guanciali in tessuto Sanitized Actifresh sono estraibili e lavabili, mentre il sistema di ritenzione è micrometrico.

Il casco Hornet viene proposto in quattro diverse varianti colore: nero opaco decal argento, grigio chiaro opaco decal argento, titanio frost/argento/nero decal bianco, giallo fluo/argento/nero decal bianco, e sarà disponibile nella rete dei concessionari autorizzati a partire dalla fine di Giugno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA