Auto: Bombassei, nuovi freni per le elettriche nel cassetto

Ripensare prodotti che stiamo facendo, se allineati mercato nuovo

Redazione ANSA ROMA

"È un po' di anni che stiamo pensando a questa evoluzione e abbiamo già una soluzione: sì, nelle nuove automobili, che siano motore endotermico o a motore elettrico, o a guida autonoma, fortunatamente i freni ci saranno, ovviamente non saranno i freni di oggi, saranno dei freni completamenti nuovi che abbiamo nel cassetto e quando sarà il momento tireremo fuori". Lo afferma Alberto Bombassei, presidente Brembo SpA, intervenendo al XV forum italo-tedesco, in merito all'evoluzione dei freni sulle nuove auto.
    L'occasione del Pnrr "di rimettere a posto tutti quegli handicap che abbiamo rispetto agli altri paesi", fa guardare al futuro con "un certo ottimismo", ma avverte Bombassei, occorre "ripensare i nostri prodotti, la prima cosa che dobbiamo vedere e fare è ripensare se il prodotto che stiamo facendo è ancora allineato con le esigenze di un mercato nuovo, e poi sull'organizzazione, le nostre aziende sono organizzate in maniere adeguata alle nuove esigenze?". Questo naturalmente declinato anche, sul piano della sostenibilità e "del senza impatto di Co2".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie