A Torino la flotta Enjoy di Eni diventa elettrica

Con 100 city car Xev Yoyo. Entro anno Bologna, Firenze e Milano

Redazione ANSA TORINO

A Torino il car sharing Enjoy di Eni diventa anche elettrico con cento city car Xev Yoyo. Le piccole vetture colore verde lime della casa automobilistica Xev, fondata nel capoluogo piemontese nel 2018, si uniscono alla flotta Enjoy già disponibile in città, composta da 300 veicoli tra auto e cargo.
    Il nuovo sharing è stato presentato nella sede del Comune in piazza Palazzo di Città alla presenza di Chiara Foglietta, assessora alla Mobilità e Trasporti della Città di Torino e di Fabrizio Ricca, assessore all'Internazionalizzazione della Regione Piemonte. Le city car Xev Yoyo permettono ai clienti di muoversi in totale libertà perché sono sempre disponibili con una ricarica della batteria superiore al 30%.
    "È una rivoluzione nella mobilità. Torino è il primo primo step, porteremo entro l'anno 50 Yoyo a Bologna, 50 a Firenze e 200 a Milano. Noi di Eni crediamo molto nel car sharing per raggiungere l'obiettivo ambientale", spiega Giuseppe Ricci, direttore generale Energy Evolution di Eni. "La partnership con Eni nel Car sharing è un passo concreto verso il futuro.
    Possiamo contribuire a migliorare la qualità della mobilità urbana a Torino", sottolinea Lou Tik, fondatore e amministratore delegato di Xev. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie