Seat, 26 varianti di gamma accedono ad incentivi governo

Da Ibiza a Arona, da agosto vantaggi clienti fino 3500 euro

Redazione ANSA MILANO

Sei modelli per quattro tipologie di alimentazione, per un totale di 26 varianti di gamma Seat accedono agli incentivi. Grazie alle misure introdotte dal Decreto Rilancio, la casa spagnola ha dato il via ad una campagna di incentivi a vantaggio dei propri clienti nella fase di ripartenza. Sono in totale sei i modelli del marchio che rientrano nei limiti di CO2 stabiliti dalle nuove misure, con vantaggi per il cliente fino a 3500 euro. I modelli Seat a beneficiare degli incentivi vanno dall'Ibiza alle nuove Leon e Leon Sportstourer, presentate di recente dopo un completo rinnovamento dal punto di vista di design, tecnologia, sicurezza, connettività e con un'ampia gamma motori, passando per l'urban SUV di del marchio di Barcellona, Arona, primo modello del segmento disponibile anche con la propulsione a metano. Inoltre, a rientrare negli incentivi statali ci sono anche eventuali unità presenti presso la rete SEAT delle versioni 1.0 TSI Ecomotive 115 CV, 1.5 TGI 130 CV (con cambio manuale o DSG) e 1.6 TDI 115 CV di Leon hatchback e Sportstourer di terza generazione. Dal primo giorno di agosto, il nuovo Decreto Rilancio andrà a supportare le misure già in vigore relative all'Ecobonus, introducendo nuove condizioni e innalzando la soglia massima delle emissioni consentite per accedere alle agevolazioni. Dagli iniziali 60 gr/km di CO2, il limite delle emissioni si alza ora fino a 110 grammi, dando accesso alle agevolazioni della cosiddetta 'terza fascia', a condizione che la vettura nuova sia omologata Euro 6 e che il venditore applichi uno sconto fino a 2000 euro. Per ottenere il contribuito, con o senza rottamazione di un veicolo di categoria M1 omologato Euro 0, 1, 2, 3 e 4, è necessario che il prezzo di listino dell'auto acquistata (da persona fisica o giuridica, anche in locazione finanziaria) sia inferiore ai 40.000 euro (IVA esclusa). L'accesso agli incentivi statali 2020 riguarda anche la formula Seat Senza Pensieri. I termini cumulativi dell'Ecobonus permettono di scegliere tra un'applicazione del vantaggio economico finalizzato alla riduzione delle rate, oppure alla riduzione della quota di anticipo. I vantaggi derivanti dall'accessibilità agli incentivi dei modelli Seat sono applicati anche in caso di sottoscrizione del noleggio a lungo termine della vettura.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie