Colonnine Electrify America da Los Angeles fino a Washington

Auto elettriche possono ora viaggiare coast-to-coast su 4.345 km

Redazione ANSA ROMA

A pochi giorni dal record nella gara 'fuorilegge' Cannonbal, che ha visto una Ford Mustang GT viaggiare senza sosta da New York a Los Angeles (4.508 km) per 25 ore e 55 minuti, arriva la notizia di un altro 'primato' Usa nel collegamento coast-to-coast dall'Atlantico al Pacifico. Electrify America ha comunicato di aver terminato il primo itinerario che permette alle auto elettriche, con la disponibilità di colonnine di ricarica rapida DC distanziate in media 70 miglia (112,6 km) di compiere un viaggio in modalità 100% EV tra Los Angeles e Washington DC.

La 'rotta' disegnata da Electrify America attraversa 11 Stati federali e su oltre 2.700 miglia (4.345 km) prevede sulle autostrade 15 e 70 una serie di stazioni di ricarica rapida che erogano almeno 150 kW (CCS) con 350 kW in alcune località. Un secondo itinerario, che unisce le coste stando più a Sud, collegherà San Diego a Jacksonville e dovrebbe essere completata - secondo quanto ha dichiarato Electrify America - entro il prossimo settembre. Questo percorso seguirà le Interstate 10 e 8, attraversando gli Stati Uniti meridionali del Paese.

Electrify America ha disseminato le sue colonnine su rotte che coprono la costa orientale e la costa occidentale seguendo autostrade molto trafficate che collegano le grandi aree metropolitane. Una segue l'Interstate 95 tra Portland, Maine e Miami, l'altra segue l'Interstate 5, che collega Seattle a San Diego. I progressi fatti in tempi così brevi da Electrify America, che è finanziata dalla Volkswagen, sono impressionanti. In circa 20 mesi, è diventata il rivale più vicino alla rete Supercharger di Tesla, con 435 punti di ricarica in funzione e oltre 100 in sviluppo contro le 929 colonnine Tesla Supercharger a livello nazionale, ma che hanno richiesto otto anni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie