Coronavirus, campioni auto con ASI per raccolta fondi

Biasion, Tarquini e Capello per 'Insieme per fermare il Covid'

Redazione ANSA MILANO

C'è anche un video messaggio di tre grandi campioni dell'automobilismo come Miki Biasion, Gabriele Tarquini e Dindo Capello, per la raccolta fondi 'Insieme per fermare il Covid'. L'iniziativa è quella promossa dall'Automotoclub Storico Italiano insieme ad ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e UNICEF Italia con il coordinamento della Cabina di regia Benessere Italia della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Dal 16 marzo ad oggi sono stati raccolti oltre 1,5 milioni euro, dei quali 1 milione è stato devoluto direttamente da ASI, seguita dai suoi club federati in tutta Italia che hanno donato, finora, oltre 250mila euro. Una 'gara solidale' che ha già dato i suoi frutti. Il tavolo di lavoro in seno alla Cabina di regia 'Benessere Italia', in collegamento diretto con il Comitato Operativo della Protezione Civile, ha destinato 500mila euro dei fondi raccolti finora all'acquisto di materiale sanitario di prima necessità come tamponi, respiratori e mascherine. Altri fondi saranno presto destinati sia ad interventi locali con carattere d'urgenza sia ad attività centralizzate. Il contributo stanziato da ASI deriva dalla riallocazione di fondi che erano stati destinati, nel bilancio di previsione del 2020, a progetti di tutela e promozione del motorismo storico e del territorio.

Tutte le informazioni e le modalità di partecipazione alla raccolta fondi (compresa la donazione on line) si troveranno sul sito www.fermiamoilcovid.it.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie