Coronavirus: Wuhan, servizio consegne gratuito ad abitanti

Network auto elettriche Geely a disposizione autorità, cittadini

Redazione ANSA ROMA

Servizi gratuiti di mobilità per residenti e operatori sanitari; consegna di pasti, generi alimentari e medicine ai residenti; trasporto per emergenze mediche non correlate al Coronavirus: è quanto prevede lo speciale servizio destinato agli abitanti di Wuhan per impedire la diffusione del Coronavirus. Ad attivarlo, il network di auto elettriche CaoCao Mobility, lanciato lo scorso anno da Geely, il gruppo cinese che è proprietario di Volvo, Lotus e Proton. Dopo aver bloccato lo scorso 26 gennaio le attività di normale 'ride hailing' nel capoluogo della provincia di Hubei in risposta alla richiesta del Governo, CaoCao Mobility ha ora istituito una flotta di emergenza nell'area di Wuhan che fornirà servizi gratuiti di mobilità per residenti e operatori sanitari.

L'operazione viene gestita dal centro operativo di CaoCao cooperando con le autorità per fornire mobilità 24 ore su 24 a Wuhan. Le auto elettriche di Geely forniscono in questi giorni una varietà di servizi che spazia dalla consegna di pasti, generi alimentari e medicine ai residenti, nonché il trasporto per emergenze mediche non correlate al Coronavirus. La partecipazione a questo supporto è completamente volontaria e CaoCao sta accogliendo le richieste di molti autisti con sede a Wuhan. Uno di loro ha dichiarato: ''La mia città è malata, voglio solo fare la mia parte per aiutarla a risolvere la situazione''. Per operare in totale sicurezza, CaoCao ha fornito a centinaia di autisti una formazione specifica, indumenti protettivi e soluzioni di disinfezione per fornire servizi affidabili al 100%. Inoltre le auto di CaoCao in circolazione a Wuhan vengono disinfettate e sterilizzate regolarmente.

L'impegno di CaoCao rientra fra le molte attività avviate dal gruppo Zhejiang Geely per aiutare a combattere l'epidemia di Coronavirus e per cui è stato istituito uno speciale fondo corrispondente a 25,7 milioni di euro.

Geely Auto ha anche donato 50 minibus al centro di comando di prevenzione e controllo del Coronavirus per le esigenze di trasporto all'interno della regione di Wuhan. CaoCao è un servizio di ride hailing che impiega oltre 42.000 auto elettriche Geely in 37 città in tutta la Cina, tra cui Ningbo, Hangzhou, Chengdu, Qingdao, Nanjing, Tianjin, Taiyuan, Dalian, Suzhou e Guangzhou con oltre 26 milioni di utenti registrati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie