Automotoretrò e Automotoracing, verso edizione record

Domenica le gare di velocità, al Lingotto 16 campioni di rally

Redazione ANSA TORINO

Grande successo di pubblico per Automotoretrò e Automotoracing 2020 che viaggiano a tutta velocità verso un'edizione record di visitatori, arrivati al Lingotto Fiere e all'Oval di Torino per ammirare pregiate berline d'epoca e bolidi da rally, le supercar più performanti e moto per ogni tipo di terreno e tracciato. Domani, domenica 2 febbraio, è l'ultimo giorno del doppio appuntamento che unisce il collezionismo vintage e il mondo delle corse, da quest'anno sotto il solo acronimo Amr, per uno spettacolo che esalta la passione per i motori a 360 gradi.

L'ultimo giorno di fiera vedrà protagonista ancora la pista esterna, con le esibizioni di drifting e con le fasi finali e le premiazioni delle due gare di velocità a bordo di vetture della classe R5 e di Peugeot 208 R2B "La Grande Sfida" e del "Trofeo Lady". A darsi battaglia saranno 16 campioni e campionesse di rally, tra i quali Paolo Andreucci, Davide Riccio, Mathieu Franceschi, Martina Iacampo, Silvia Franchini e Patrizia Perosino.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie