Strada in disuso era diventata discarica

Nel vibonese, Cc Forestali hanno trovato rifiuti di ogni genere

Redazione ANSA VIBO VALENTIA

 Una strada in località "Castelluccio", nel comune di Stefanaconi è stata sequestrata dai carabinieri del Nucleo investigativo di polizia ambientale di Vibo Valentia, coadiuvati da militari delle Stazioni carabinieri Forestale di Vibo e Spilinga. La strada, lunga circa due chilometri, è in stato di abbandono da anni. Ciò ha favorito lo scarico e l'abbandono incontrollato di rifiuti lungo tutto l'asse viario, fino a generare una vera e propria discarica di rifiuti. Numerosi i cumuli di rifiuti, appartenenti alle categorie più disparate, riconducibili ad attività di aziende, imprese ed opifici, quali pneumatici usurati, batterie esauste di veicoli a motore, parti meccaniche e di carrozzeria di auto.
    Rinvenuti, tra i rifiuti pericolosi, maniche filtranti e lastre in eternit. I titolari di due aziende sono stati denunciati per abbandono incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi. La strada è stata affidata in custodia alla Provincia di Vibo Valentia, quale Ente proprietario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA