Cresce attesa per 19/ma edizione di 4x4 Fest

Salone della trazione integrale organizzato da Imm CarraraFiere

Redazione ANSA MARINA DI CARRARA (MASSA CARRA

Mancano tre mesi alla diciannovesima edizione di 4x4Fest, il salone dell'auto a trazione integrale organizzato da Imm CarraraFiere negli spazi espositivi di Marina di Carrara e cresce in questi giorni il numero degli espositori italiani ed esteri che parteciperanno alla manifestazione, in programma da venerdì 11 a domenica 13 ottobre. "Alcuni sono partner storici del 4x4Fest sin dalla prima edizione - spiega CarraraFiere - altri ritornano, dopo una breve pausa, all'unico appuntamento nazionale imperdibile del comparto. A questi si affiancano nuovi espositori nazionali ed esteri". Tra le novità di questa edizione, c'è grande attesa per i prodotti della '4Technique', leader nella distribuzione di accessori per fuoristrada e Suv, che quest'anno festeggia i 20 anni di attività, caratterizzati dalla spiccata esperienza e competenza nei viaggi raid, incluse le rotte africane. Saranno esposte l'anteprima italiana del verricello 'Warn Vr', l'Upracks kit di montaggio portapacchi Back-bone per Jeep JL, accanto a nuovo materiale da campeggio ARB Serie 'Navigator'. Verrà presentato anche un nuovo mezzo utile per trasportare persone ed attrezzature sul luogo di lavoro, il fuoristrada 'Sherp' a 4 ruote motrici della Laurini, capace di muoversi su ogni tipo di terreno, dalla sabbia alla neve, galleggiabilità ad oltre 3200 kg e quindi in grado di muoversi in totale sicurezza anche nell'acqua. Infine, dopo alcuni anni di pausa, ritorna a CarraraFiere un'altra eccellenza tutta italiana, l'azienda di Castelfranco Veneto EVO Corse, specializzata in cerchi 100% made in Italy.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA