Nasce in Sardegna la prima "università" delle auto

Settore in costante evoluzione, possibili sbocchi lavorativi

Redazione ANSA CAGLIARI

Anche il mondo dell'auto ha una sua piccola Università. Nasce in Sardegna la Mobility Academy, la prima vera la scuola del mondo dei motori e delle concessionarie. Obiettivo: formare i giovani che vogliano apprendere le più avanzate competenze del mondo automobilistico.
    Un settore in continua evoluzione e - come hanno spiegato i promotori dell'iniziativa - molto promettente per il futuro occupazionale.
    La Mobility Academy prevede 6 mesi di attività con 12 moduli formativi di una settimana ciascuno, 300 ore di training in presenza, 600 ore di training alLavoro per replicare in concessionaria in maniera pratica quanto appreso teoricamente in aula. Un progetto in team: partecipano Special Car, Huracan Consulting e Sosor. Il percorso formativo avrà- è stato spiegato nel corso di una conferenza stampa- tra gli obiettivi anche quello di approfondire competenze fondamentali per la massima efficacia professionale come 'consulente alle vendite' o per altri ruoli strategici del lavoro in concessionaria.
    Grande importanza verrà data alla crescita personale, al lavoro di squadra e alla creazione delle community di lavoro. Previsto un uso delle tecnologie digitali con l'obiettivo di formare anche in questo strategico settore professionisti competenti ed esperti negli strumenti più moderni ed efficaci.
    Inoltre, tutti avranno l'opportunità di provare e valutare le nuove soluzioni di mobilità, a cominciare dalle vetture a trazione elettrica ed agli Adas, sistemi avanzati di assistenza alla guida, grazie a test drive personalizzati. Il settore delle concessionarie regge anche nell'isola: nelle sarde delle aziende con maggiore fatturato spesso sono presenti che si occupano proprio di auto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie