Teen

Halloween a casa e sui social, ecco come non rinunciare alla festa nell'anno Covid

Elton John si diverte con Crocodile Rock, su TikTok le challenge e 'dolcetto/scherzetto' si fa in corridoio

Halloween in London © EPA
  • di Agnese Ferrara
  • 31 ottobre 2020
  • 00:27

Dolcetto o scherzetto? Il rito di Halloween la notte del 31 ottobre, omaggio celtico allo spirito dei morti diventato festa popolare negli Stati Uniti e da ormai molti anni anche in Italia soprattutto tra bambini e adolescenti, rischia al tempo del Covid di essere dimezzato. Certamente bussare alle porte dei vicini di questi tempi non è il caso, il rischio contagio lo esclude. Come adattare le norme di sicurezza alla notte delle streghe? Le regole note sono distanziamento sociale, mascherine chirurgiche su naso e bocca sia all’aperto che al chiuso, lavaggio delle mani frequente, niente assembramenti. Come adeguarsi e non rinunciare a festeggiare? La pandemia impone un cambio di programma: non si potranno svolgere feste e party e il rito ‘dolcetto e scherzetto’ nei condomini per i più piccini è vivamente sconsigliato ma può trasferirsi in...corridoio, bussando alle varie porte delle stanze e trovando genitori complici accoglienti nel divertimento.

Per Halloween, edizione 2020, party e assembramenti sono da evitare ma le feste  traslocano sui social.  Sulla piattaforma TikTok, amata dalla GenZ e non solo, sotto la voce #Halloween e #ghosttrend si fa a gara a chi esegue video e scatti più divertenti indossando un lenzuolo da fantasma oppure ballando, mascherato o truccato in stile horror o circondato da zucche, la ‘spooky dance’. Sulla piattaforma la creatività non ha limiti: la community ha offerto nuovi spunti, per tutti i gusti, per prepararsi all’appuntamento con Halloween da celebrare a casa. Tra trasformazioni scenografiche, consigli sullo scherzo perfetto e ricette, con i trend #travestimenti, #HalloweenLook, e #HalloweenAtHome, la Community sta mostrando la versione più spaventosa di se stessa. Il divertimento ha coinvolto tutti, anche le star internazionali come Sir Elton John, sul profilo ufficiale (@eltojohn), ha interpretato una versione di Crocodile Rock, inedita, casalinga e familiare, travestito da Elvis Presley circondato da un meraviglioso allestimento
mentre l’ex One Direction, Liam Payne, per prendere parte alla #HalloweenLook challenge, ha interpretato il ruolo di Chucky la bambola assassina. Travestirsi nel proprio personaggio famoso preferito resta una delle scelte più in voga, gli spunti arrivano non solo dalla realtà, ma anche dagli iconici e immancabili protagonisti della tradizione di Halloween firmata Tim Burton: grazie all'effetto Distorsione del Tempo e sulle note della colonna sonora di Edward Mani di Forbice, la community sta scoprendo come sarebbe il suo aspetto se diventasse uno dei protagonisti creati dal famoso regista con la #TimBurtonChallenge. Il mondo cinematografico offre anche trucchi – come nascondere magistralmente un braccio imitando le produzioni antecedenti l’introduzione del computer – e curiosità dai più celebri film horror, che hanno terrorizzato diverse generazioni per festeggiare la notte delle streghe. L’#HalloweenLook si completa con i consigli beauty e make-up: Pierangelo Greco ha pubblicato un tutorial semplice e spaventoso per trasformarsi in un clown; mentre attraverso l’arte del body painting Beatrice Gherardini si trasforma in una zucca: l’effetto è chic e spettrale. Un trucco 3D, non adatto a chi soffre di aracnofobia, è stato invece realizzato da @alicefiorini.
Ma perché travestirsi ad Halloween piace tanto e a tutti, dalle celebrities anglosassoni ai Centennials? “La cosa più bella di travestirsi ad Halloween è quel senso di libertà e meraviglia che nasce dal fatto che nessuno ti potrà giudicare: per un giorno puoi essere tutto quello che vuoi! – afferma Jolita Manolova, Art Director e Fondatrice di ManifestocreativoJolita, interpellata per #Chupalloween – In un anno particolare come questo, in cui non si potrà andare a ballare o fare festa con tanti amici, sicuramente sarà una priorità allestire la propria casa e per un giorno ci si potrà davvero sentire stylist in erba, anche con l’obiettivo di mostrare poi il risultato sui social. Inoltre, cosa da non sottovalutare, non ci si dovrà preoccupare di essere vestiti troppo leggeri o di dover indossare il cappotto nascondendo così tutto il travestimento. Le parole d’ordine saranno creatività ed accessori: partendo da una ricerca sui social network, magari su Pinterest, si potrà fare tutti da soli e basteranno pochi dettagli molto curati per fare la differenza”. Ma quali sono i trend di quest’anno? “Negli ultimi anni abbiamo visto davvero un’evoluzione dei costumi ad Halloween, da quelli tradizionali ai più ironici. Mi hanno sempre colpito, ad esempio, le celebrities come Justin Timberlake o la famiglia Obama o ancora la coppia Beyoncé e Jay-Z che negli anni scorsi ad Halloween hanno puntato tutto su costumi-parodia, ad esempio estremizzando personaggi dei film o il ruolo della coppia. Credo però che quest’anno la parola chiave sarà colore. Ci sono stati periodi storici come il 2008 contrassegnato dalla crisi, che anche nella moda si rifletteva un senso di ansia e di angoscia, con colori spenti e scuri. Ma negli ultimi anni c’è stata una riscoperta del neon e dei colori più vivaci, basti pensare ad un personaggio iconico come il teschio, che oggi prende spunto da quello coloratissimo messicano. Il kitch e il massimalismo possono quindi aiutarci a trovare un po’ di positività anche in questo periodo non troppo ottimista”.
Nel frattempo, nonostante la pandemia, c'è lo shopping in chiave ‘notte delle streghe’ per mascherarsi a tema e sulle piattaforme più note di vendite online in cima agli acquisti ci sono le mascherine protettive con disegni macabri. Le mascherine decorate in chiave Halloween possono sostituire quelle chirurgiche? Si a patto che siano di stoffa e a doppio strato, di tessuto traspirante e che coprano bocca e naso senza lasciare spazi vuoti intorno al viso.

Molte attività tradizionali di Halloween possono essere ad alto rischio di diffusione di virus. Esistono però modi alternativi e più sicuri per partecipare alla ricorrenza e far divertire soprattutto i bambini e i teenagers. Festeggiare in casa ad esempio, in famiglia, rappresenta un basso livello di rischio.
Cosa si può fare in sicurezza? Ecco qualche dritta.
Nell’elenco delle attività a basso rischio ci sono: intagliare e decorare le zucche a casa, si puà anche fare all'aperto con gli amici ma a distanza di sicurezza e indossando le mascherine protettive. Festeggiare in famiglia. E’ una ottima idea, inoltre, coinvolgere i bambini in una caccia al tesoro casalinga, fornendo loro liste di cose a tema Halloween da cercare in giardino, in terrazza o dentro casa. Si può inoltre organizzare una serata ‘cinema in casa’ con pellicole horror in stile Halloween. Le piattaforme propongono molti titoli a tema in streaming in queste settimane, a cominciare dalla Rai: il 31 ottobre alle 16.15 in esclusiva su Rai Yoyo e Rai Play il film “Carolina e Topo Tip – Il Mistero di Halloween”. Il film vede protagonisti due beniamini dei più piccoli: Carolina Benvenga (conduttrice del programma “La Posta di Yoyo”) e Topo Tip, il personaggio dei libri per bambini e della fortunata serie animata di Rai Yoyo, questa volta in versione live action. Il film era previsto per l'uscita in sala, arriva invece direttamente in tv.
Infine, per i più piccini, è possibile organizzare la ricerca ‘dolcetto o scherzetto’ con i membri della famiglia dentro o intorno alla propria abitazione.
Niente scherzetti per la festa più spaventosa dell’anno, ma tante coccole 100% vegan da Lush, il brand etico amato dai giovani per le 'bombe' da bagno e i saponi con forme divertenti : ci si lava le mani con un fantasmino fluorescente, Ghost In The Dark che si illumina al buio, ricco di lemongrass e bergamotto,mentre il pipistrello Bat Art è una bomba da bagno che trasforma l’acqua in una rilassante pozione antistress grazie al mix di rosmarino e Punkin Pumpkin è una bomba di salvia e zucca biologica in polvere e olio essenziale di cannella con un mix agrumato di olio essenziale di lime, arancia selvatica e mandarino siciliano per scacciare nella vasca da bagno spiriti, vampiri e folletti.
Infine, le ultime raccomandazioni degli esperti riguardano i trucchi horror per il viso per i bambini, ragazzi ed adulti: è bene scegliere prodotti per il maquillage di buona qualità ed evitare di comprare quelli di dubbia provenienza.

Alle 16.15 in esclusiva su Rai Yoyo e Rai Play il film “Carolina e Topo Tip – Il Mistero di Halloween”. Il film vede protagonisti due beniamini dei più piccoli: Carolina Benvenga (conduttrice del programma “La Posta di Yoyo”) e Topo Tip, il personaggio dei libri per bambini e della fortunata serie animata di Rai Yoyo, questa volta in versione live action. 

  • di Agnese Ferrara
  • 31 ottobre 2020
  • 00:27

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie