People

Gary Oldman verso addio al cinema, mi interessa anche altro

Attore non vuole essere operativo quando avrà 80 anni

 © ANSA
  • Redazione ANSA
  • NEW YORK
  • 21 novembre 2022
  • 19:42

Un addio al cinema da parte di Gary Oldman potrebbe essere un'ipotesi non lontana. Lo ha detto lo stesso attore britannico, 64 anni, premio Oscar nel 2018 per la sua interpretazione di Winston Churchill nel film biografico 'L'ora più buia'. Oldman ha spiegato che ha avuto una carriera invidiabile ma gli interessano anche altre cose. L'attore ha firmato un contratto per altre due stagioni di 'Slow Horses', in onda su Apple TV+, tuttavia non vuole continuare a lavorare durante la vecchiaia come alcuni attori. "L'anno prossimo avrò 65 anni, i 70 sono dietro l'angolo - ha sottolineato - e non voglio essere operativo quando avrò 80 anni. Sarei felice, onorato e privilegiato di uscire come Jackson Lamb (il suo personaggio in Show Horses, ndr) e poi mollare". Al momento Oldman si sta riprendendo dall'alcolismo e ha detto che è stata Demi Moore a spingerlo a cercare la terapia. (ANSA).
   

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie