Lusso

AS A LOCAL, a New York nell'area cool di Hudson Yards, 10 indirizzi top

Vivere nel far west di Manhattan all'ombra di The Vessel tra boutique, spa, ristoranti, hotel

Forty Five Ten -  Hudson Yards - courtesy of Francis Dzikowski for Related-Oxford © Ansa
  • di Gina Di Meo
  • NEW YORK
  • 31 maggio 2019
  • 01:04

Il 'Far West' di New York si chiama Hudson Yards. Il nuovo complesso residenziale e commerciale, all'ombra dell'Highline, sorto lungo l'estremo versante occidentale della città. Il cosiddetto 'Far West' non ha nulla della terra di frontiera senza legge e senza ordine, come nell'immaginario collettivo, è invece attualmente l'area più trendy e cool della Grande Mela nonché un concentrato di tutto ciò che il concetto di lifestyle può rappresentare. Arte, cibo, shopping, hotel, relax e benessere. Il colpo d'occhio dell'Hudson Yards è sicuramente The Vessel, quasi una torre Eiffel in miniatura composta da 154 rampe di scale (l'equivalente di 15 piani) intrecciate tra loro, per un totale di 2.500 gradini. Di fronte il complesso 'The Shops' con circa cento negozi oltre a ristoranti di ogni genere. Tappe fisse sono Neiman Marcus, i grandi magazzini del lusso, con tre piani di abbigliamento, scarpe, accessori, persino un camerino interattivo, oltre anche eventi moda, arte e cucina. 'FortyFive Ten' è invece una boutique che unisce arte e moda nonché passerella per artisti ed designer emergenti. Spazio anche al benessere con '3Den'. Anche se non esattamente una spa, il centro è un luogo per ricaricarsi con docce, lettini per un pisolino e caffe' gratis. '3Den' è anche uno spazio di lavoro ma all'insegna di un ambiente rilassato.
    Hudson Yards è anche un must per la varietà dell'offerta di cucine. E' una destinazione in se' 'Mercado Little Spain', la versione spagnola di Eataly aperta dal celebrity chef José Andrés. Tre ristoranti, Leña, Mar e The Spanish Diner e una quindicina di chioschetti, offrono ogni tipo di specialità della cucina spagnola. 'Momofuku Kawi' è il nuovo ristorante del brand Momofuku, da molti ribattezzato 'un posto per il piacere' in fatto di cucina orientale. 'Wild Ink' è invece un ristorante di ispirazione asiatica ma con un tocco internazionale.
    In fatto di bar, un altro must è 'Cedric's, situato al primo piano del centro artistico e culturale The Shed. Il bar offre cocktail, birre artigianali, vino accompagnati da stuzzichini.  Cedric's è anche il luogo dove non c'e' bisogno di lasciare una mancia ai camerieri.
    Se si sceglie Hudson Yards anche per il pernottamento, un'esperienza da fare è una notte all'Equinox Hotel, l'albergo del fitness con palestre, piscine, spa e ristoranti all'insegna dell'healthy style. Poco distante invece c'e' 'Yotel', l'hotel che unisce il lusso di un viaggio in prima classe con l'estetica giapponese. Le camere da letto sono delle cabine ma con tutti I comfort appunto di una prima classe.