Beauty & Fitness

Spose over 50 e 60, i consigli per tagli e acconciature nel giorno delle nozze

Corto con scalature o indietro raccolto. Bianchi si o no?

look spose in età matura photo courtesy Cristiano Russo © ANSA
  • Redazione ANSA
  • 10 ottobre 2022
  • 22:24

Oggi l’età media delle donne che si sposano è aumentata e non sorprende più vedere spose over 50 o anche over 60. Donne che hanno trovato l'amore in età matura, o magari che si sposano in seconde nozze, dopo un divorzio. Quel giorno si vuole essere belle e felici e l'età non conta.



Per quanto riguarda i capelli, ecco alcuni consigli di Cristiano Russo, hair stylist professionista, molto amato anche da volti noti del mondo dello spettacolo, titolare di due saloni di bellezza a Roma.
Acconciatura sì o no? Nel giorno del matrimonio la sposa deve sentirsi bella e a proprio agio. Questo è ciò che conta di più. Non c’è una regola fissa, né per le ventenni, né per le over 60, sarà l’hair stylist che avrà il compito di suggerire la soluzione migliore, tenendo conto dei gusti personali di ogni donna e del tipo di capello. Va, però, detto, che con l’età i capelli tendono a cadere e a diventare più fini, con il risultato di avere una chioma che appare svuotata. Per questo molte donne optano per un taglio corto, magari con delle scalature che creino volume andando a riempire dove serve.
Se il capello è corto, si può scegliere di mettere solo un fermaglio non troppo pesante, per evitare che scenda, dei piccoli fiori, oppure lasciarli senza nulla, giocando solo con la piega che dovrà essere impeccabile. Se, invece, la sposa ha i capelli lunghi, si può optare per un’acconciatura raccolta poiché, andando a tirare i capelli in alcuni punti strategici, lasciandoli morbidi in altri, si ottiene quasi un effetto lifting naturale. Come preparare i capelli, soprattutto se sono fini e un po’ radi? "Un consiglio che do a tutte le spose, a prescindere dall’età e dal tipo di capello, è quello di iniziare a curarli già da mesi prima facendo degli impacchi nutrienti e purificando la cute. Questo donerà anche maggiore volume, utile per chi ha i capelli fini che tendono ad appiattirsi. Utilizzate shampoo e conditioner, ma anche cere o mousse, specifici per il vostro tipo di capelli. Non dimenticate mai di applicare il termo protettore prima dell’asciugatura. Altro consiglio che do a chi ha pochi capelli è quello di schiarire un po’, perché una chioma scura tende a rendere il problema più evidente".
Capelli bianchi: sì o no? Ancora una volta, è il gusto personale a farla da padrone, ma va detto che il bianco assoluto è un colore che va saputo portare. Oggi lo scelgono sempre più donne, sia giovani, che si decolorano per arrivare a questa tonalità, sia più mature, che preferiscono dire no alle tinte. È importante che i bianchi siano almeno l’80% della chioma, altrimenti si ottiene un effetto trascurato e trasandato. Va detto anche che si tratta di una nuance che sta bene con le carnagioni molto fredde o molto calde, e che va sempre trattata con shampoo specifici. Per un matrimonio può essere molto elegante, magari giocando con accessori di tonalità pastello da applicare sui capelli, per un effetto molto romantico, quasi etereo.

  • Redazione ANSA
  • 10 ottobre 2022
  • 22:24

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie