• Design: arcobaleni e colori pastello nella Unicorn House
ANSAcom

Design: arcobaleni e colori pastello nella Unicorn House

La suite a tema di Booking.com che celebra fiabe e design

MILANO ANSAcom

La 'unicorn mania', con i suoi glitter e i colori pastello ha contagiato anche Milano, nel giorno della Festa mondiale dell'Unicorno - il 9 aprile - e che in città dà il via alla Design Week: Booking.com, la piattaforma online che permette ai viaggiatori di scegliere l'alloggio preferito tra una delle più ampie scelte disponibili, celebra il design e i leggendari animali delle fiabe con un appartamento a tema nel cuore della città.
Cuscini, candele, tazze, bicchieri; lenzuola, pigiami, pantofole e mascherine per dormire ma anche asciugami, saponette, spazzole per capelli: tutti gli accessori della 'Unicorn House' riportano la fantasia fiabesca degli cavalli magici color arcobaleno, comprese le pareti della stanza e la facciata esterna con nuvole, stelle e arcobaleni.
Il primo check-in sarà domani, ma in totale saranno tre ospiti che durante la settimana del Salone del Mobile - dal 10 al 12 aprile - potranno soggiornare in questa suite da favola che comprende soggiorno, camera da letto, bagno e cucinotto.
Con la Unicorn House Booking.com vuole dare agli ospiti "un'esperienza particolare in una casa di design dando importanza anche a questa settimana milanese - ha spiegato Alberto Yates, Regional Manager di Booking.com -. Abbiamo avuto molta richiesta, da tante nazionalità diverse e di questo siamo molto felici". "Questa casa coloratissima è solo una delle oltre 5,7 milioni di case, appartamenti e location davvero particolari dove è possibile soggiornare, prenotabili su Booking.com - ha aggiunto Yates -. Da uno studio fatto nel 2018 circa il 40% delle persone ha soggiornato proprio in strutture e case 'uniche', le persone cercano sempre più esperienze autentiche e uniche, proprio come questa".
Tra le 'experience' della Unicorn House offerte agli ospiti anche una lezione di cake design con la famosa cake-designer Eleonora di Simine di Nana&Nana Cakes. E dopo una notte passata in una camera circondati dai simpaticissimi unicorni, anche la colazione è a tema con biscotti, ciambelle, cupcake.
Per Booking.com non è una prima assoluta, quella delle stanze a tema, che spopolano anche in altre città europee e oltreoceano con diverse 'experience' come la possibilità di dormire, per una notte, all'interno del famoso museo delle cere Madame Tussauds di Londra, o all'Empire State Building di New York; a Parigi c'è la 'Casa di cioccolato', in cui si possono addirittura mangiare gli arredi, quasi come nella fiaba di Hansel e Gretel, o ancora la 'Casa dei Tulipani' in Olanda.
E per il futuro? "Già stiamo pensando a qualcosa - anticipa il regional manager dell'azienda olandese senza però svelare troppo -, ci vuole tanta fantasia e il nostro obiettivo è quello di riuscire sempre a sorprendere i nostri ospiti e trovare idee vincenti".

In collaborazione con:
Booking

Archiviato in