Mobilità aerea avanzata, accordo tra Enel X Way e UrbanV

Focus su infrastrutture elettriche e di ricarica

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 14 NOV - Enel X Way, la società di Enel dedicata alla mobilità, ha firmato un protocollo d'intesa con UrbanV, società specializzata nella Advanced Air Mobility, per sviluppare nuove soluzioni per il settore della mobilità aerea avanzata ampliando gli ambiti di applicazione del proprio business. Lo rendono le due società precisando che la sinergia avrà come focus le infrastrutture elettriche e di ricarica.

In particolare, verranno studiate "soluzioni energetiche per i vertiporti di UrbanV che consentano di ricaricare in maniera sostenibile gli eVtol, velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticale. I progetti riguarderanno lo studio e realizzazione di infrastrutture elettriche di Enel X Way integrate con sistemi di accumulo nei vertiporti, gli hub dedicati agli eVtol, la definizione di casi d'uso specifici e di una customer experience da adattare alle esigenze dei diversi mercati".

L'accordo, si legge nella nota, "consentirà la realizzazione di un trasporto pubblico veloce, completamente green e su grande scala e porterà all'implementazione di soluzioni integrate di ricarica di Enel X Way, innovative e sostenibili, nei vertiporti di UrbanV a partire da Roma e Fiumicino".

I velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticale, spiegano le aziende, utilizzano solo l'energia elettrica per viaggiare attraverso l'uso di motori elettrici e batterie sono quindi sostenibili e pratici negli spostamenti, in alternativa ai veicoli su strada. Rispetto agli elicotteri, gli eVtol hanno un costo operativo inferiore del 35% secondo le stime di settore e potranno diventare un'alternativa economica e sostenibile al trasporto su gomma, specialmente in città molto trafficate.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA