Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Sanità Campania
  4. Gita in barca a vela per giovani pazienti ematologici di Napoli

Gita in barca a vela per giovani pazienti ematologici di Napoli

Nella Giornata nazionale contro leucemie, linfomi e mieloma

(ANSA) - NAPOLI, 21 GIU - Uscita in barca a vela, stamane, al largo del Golfo di Napoli, dedicata alle ragazze e ai ragazzi, pazienti dei Centri ematologici partenopei, per celebrare la Giornata nazionale per la lotta contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma.
    L'evento è stato organizzato da UnoUnoCinque Sailing team, associazione sportiva senza scopo di lucro, riconosciuta dal CONI, che sviluppa e diffonde l'attività dilettantistica connessa alla vela e alle discipline nautiche, che ha fornito imbarcazioni ed equipaggi, in collaborazione con AIL Napoli e Circolo Canottieri di Napoli, che ha messo a disposizione le strutture, e Lega Navale di Napoli.
    Prima della partenza delle imbarcazioni, le ragazze e i ragazzi hanno ricevuto il saluto delle istituzioni presenti, in particolare dell'Assessore regionale alla formazione professionale, Armida Filippelli.
    L'evento ha visto la partecipazione straordinaria anche di rappresentanti di Vigili del Fuoco, Marina Militare, Esercito e IPA-International Police Association di Napoli.
    L'iniziativa si inserisce nell'ambito del progetto "Sailing Passion, veleggiare nel mare della solidarietà contro le leucemie", di AIL Napoli e UnoUnoCinque, dedicato ai pazienti ematologici, con lezioni, sia online che in acqua con esperti velisti, che anche quest'anno hanno visto una grande partecipazione di giovani. Il progetto è volto a far conoscere le caratteristiche e la cultura della navigazione e a diffondere la vela terapia come metodo terapeutico per la riabilitazione psicologica e il miglioramento della qualità della vita dei pazienti ematologici.
    "Siamo molto orgogliosi di aver organizzato anche quest'anno l'uscita in barca a vela, e di aver regolato un momento di spensieratezza alle ragazze e ai ragazzi. Questa Giornata serve proprio a informare e sensibilizzare sulle malattie del sangue e la nostra iniziativa è ispirata all'attenzione che vogliamo riservare loro, regalando un momento di sport e benessere, come la vela sa regalare. Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile anche quest'anno l'evento, dalla Presidente di AIL Napoli, Valeria Rotoli, al Presidente del Circolo Canottieri Achille Venturi, all'Assessore regionale Armida Filippelli, a tutte le istituzioni intervenute", ha commentato Mimmo Buonomo, Presidente di UnoUnoCinque Sailing team. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie