Camorra: clan De Rosa, 16 arresti

Associazione di tipo mafioso, estorsione, armi e spaccio droga

(ANSA) - NAPOLI, 10 DIC - Nelle prime ore di oggi, i militari della Compagnia di Giugliano in Campania (Napoli) hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip su richiesta della Procura-Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 16 persone ritenute responsabili dei reati di associazione di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso, detenzione di armi clandestine e spaccio di sostanze stupefacenti.
    L'indagine, che ha preso avvio in seguito ad alcune denunce di estorsione, è stata condotta, dal settembre 2018 al gennaio 2019, dalla stazione carabinieri di Qualiano e, secondo gli investigatori, ha permesso di dimostrare l'attuale operatività dello storico clan camorristico "De Rosa" che, nonostante veda molti dei suoi esponenti di spicco detenuti, ha continuato ad esercitare il controllo del territorio attraverso nuove "leve" dimostratesi capaci di gestire le attività criminose.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere