Spari dopo lite in ospedale, due feriti

Paura a Cava de' Tirreni, coinvolto padre di un medico

Due persone sono rimaste ferite a Cava de' Tirreni (Salerno) in seguito a una sparatoria avvenuta di fronte all'ospedale "Santa Maria Incoronata dell'Olmo". La lite sarebbe iniziata all'interno del nosocomio, presumibilmente per motivi legati alla sanità. A sparare per primo sarebbe stato il padre del medico coinvolto nella discussione. Entrambe le persone ferite, secondo quanto si apprende, sono ricoverate ma non sono in pericolo di vita.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie