Ballerina investita, 8 anni all'ex

A lettura sentenza la mamma della vittima ha avuto un malore

Otto anni e due mesi per omicidio preterintenzionale: è la condanna disposta dai giudici della Corte d'Assise d'Appello di Napoli per Giuseppe Varriale, accusato della morte della sua ex fidanzata, la ballerina Alessandra Madonna, avvenuta nella notte tra il 7 e l'8 settembre del 2017 a Mugnano. In primo grado all'imputato erano stati comminati 4 anni e 8 mesi perchè riconosciuto colpevole di omicidio stradale. In sede di requisitoria il sostituto procuratore generale aveva invece chiesto la condanna a 20 anni di reclusione per omicidio volontario. All'esito della lettura della sentenza, la madre di Alessandra Madonna ha accusato un malore e si è reso necessario l'intervento di un medico.
   

 
      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Basile, opere ultimate entro 31/12

      Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


       (ANSA)

      Ecco il film documentario su Napoli 2019

      Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


       (ANSA)

      De Luca, destineremo arredi per milioni

      Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere