Due opere aprono stagione "Politeama"

La "Cavalleria rusticana" e "Pagliacci",regia di Luciano Cannito

(ANSA) - CATANZARO, 21 OTT - Il dittico verista più classico della lirica italiana, "Cavalleria rusticana" e "Pagliacci", che viene rappresentato spesso insieme per la loro brevità, ha aperto con successo la diciottesima stagione del teatro "Politeama-Mario Foglietti" di Catanzaro.
    I due melodrammi veristi, regia di Lucano Cannito, sono stati scelti per celebrare nel centenario dalla scomparsa di Ruggero Leoncavallo il cavaliere Giovanni Colosimo. "Aprire con una prestigiosa rappresentazione lirica - ha detto Sergio Abramo, sindaco di Catanzaro e presidente della Fondazione Politeama - non è un elemento trascurabile. É la sintesi di uno sforzo corale che ha portato il teatro del capoluogo ad assumere un ruolo centrale nello scenario culturale della Calabria, anche grazie al sostegno generoso della famiglia Colosimo".
    "Giovanni Colosimo - ha ricordato Gianvito Casadonte, Sovrintendente della Fondazione - è stato un grande esempio per tutti noi. Un faro per questa terra al quale credo sia giusto ispirarsi".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere