Migranti, fermati due presunti scafisti

Sono accusati di avere condotto natante con 74 persone a bordo

(ANSA) - SIDERNO (REGGIO CALABRIA), 19 SET - Due uomini di nazionalità ucraina, C.V., di 39 anni, e S.O., di 31, sono stati fermati dalla Polizia di Stato a Siderno perché ritenuti i presunti scafisti dello sbarco di 74 migranti avvenuto sabato scorso a Roccella Jonica. L'accusa formulata nei loro confronti è favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.
    Gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Siderno, con il coordinamento della Procura di Locri, hanno individuato i due cittadini ucraini dopo l'approdo dei 74 profughi a bordo di un'imbarcazione della Guardia costiera nel porto di Roccella Jonica dove si sono svolte le operazioni successive allo sbarco in stretta collaborazione con i carabinieri e la Guardia di finanza.
    I due presunti scafisti avevano tentato di confondersi con i migranti, tutti iracheni ed iraniani, soccorsi al largo a bordo di una barca a vela che si presume sia partita alcuni giorni prima dalla Grecia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA