In "libro-scrigno" i gioielli Spadafora

Presentato alla Nave della Sila volume su collezione ori antichi

(ANSA) - CAMIGLIATELLO SILANO (COSENZA), 24 AGO - "Collezione Ori antichi della Famiglia Spadafora. Maestri orafi in San Giovanni in Fiore" è il titolo del libro curato da Rosa Romano ed edito da Rubbettino, presentato a Camigliatello Silano nell'ambito della 18/ma edizione di "Incontri nel Parco Old Calabria". In rappresentanza della famiglia sono intervenuti Giancarlo e Monica Spadafora.
    Il volume, attraverso schede tecniche e storico-artistiche, ripercorre la storia dell'oreficeria in Calabria, mettendo in luce i protagonisti che emergono dai documenti consultati. Il volume propone una raccolta di oreficeria popolare calabrese fra Ottocento e Novecento,(più di 400 realizzazioni) che il Mibact ha riconosciuto come patrimonio d'arte italiana e che presto diventerà un'esposizione permanente. I gioielli sono stati analizzati da un punto di vista storico artistico e messi a confronto con l'arte europea dell'epoca.
    Il "libro-scrigno" è stato già presentato nelle Sale Pompeiane di Palazzo Reale a Napoli.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere