Operazione Rewind: due giovani dal carcere ai domiciliari

Lo scorso 24 giugno furono arrestate 15 persone

(ANSA) - POTENZA, 09 LUG - Il Tribunale del Riesame di Potenza ha disposto l'attenuazione della misura cautelare, dal carcere ai domiciliari, per due giovani, uno di 26 anni e l'altro di 22, entrambi di Melfi (Potenza), che erano stati arrestati dai Carabinieri lo scorso 24 giugno nell'ambito dell'operazione "Rewind" coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo lucano. Lo ha reso noto all'ANSA l'avvocato difensore dei due indagati, Giuseppe Colucci.
    Nell'ambito dell'operazione antidroga, furono arrestate 15 persone: due in carcere e 13 ai domiciliari. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie