Libera: in Basilicata dovunque una "enorme domanda" di droga

Don Marcello Cozzi, "non è solo questione fra guardie e ladri"

(ANSA) - POTENZA, 02 LUG - "Non ci sono alibi se si mette la testa sotto la sabbia dinanzi all'enorme domanda di droga che si alza diffusamente dalle strade, dalle piazze e dai vicoli delle città lucane piccole e grandi. In un caso e nell'altro siamo tutti chiamati in causa - agenzie educative, Chiesa, politica - e nessuno pensi che si tratta solo di una questione fra guardie e ladri": lo ha detto don Marcello Cozzi, di Libera Basilicata, commentando le più recenti operazioni della magistratura e delle forze dell'ordine contro la criminalità in Basilicata.
    "Questa - ha aggiunto - non è una partita di calcio in uno stadio vuoto ai tempi del covid, e che se la giochino fra di loro, questa è una questione che riguarda la tenuta sociale, economica e culturale di un'intera popolazione". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie