Corruzione: tre arresti a Potenza

Un legale, un luogotenente Gdf e un uomo dello staff di Pittella

(ANSA) - POTENZA, 17 OTT - Nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza su "illecite collusioni in Basilicata tra pubbliche amministrazioni, professionisti e imprenditori", la Polizia ha eseguito tre arresti. Con le accuse, a vario titolo, di corruzione, corruzione in atti giudiziari e traffico di influenze illecite, sono ai domiciliari un avvocato, Raffaele Mario De Bonis Cristalli, un luogotenente della Guardia di Finanza, Paolo D'Apolito, e Biagio Di Lascio, componente dello staff dell'ex governatore Marcello Pittella.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere