Afghanistan: ricordato l'attentato 2009

Morirono sei paracadutisti della Folgore, tra i quali un lucano

(ANSA) - TRAMUTOLA (POTENZA), 19 SET - I sei paracadutisti della brigata "Folgore" che morirono il 17 settembre 2009 in un attentato avvenuto a Kabul, in Afghanistan, sono stati ricordati oggi, a Tramutola (Potenza), in una manifestazione durante la quale un Tricolore è stato consegnato alla famiglia del capitano Antonio Fortunato, che fu tra le vittime e che era originario del paese del Potentino. Oltre a Fortunato, morirono quel giorno a Kabul i paracadutisti Roberto Valente, Giandomenico Pistonami, Matteo Mureddu, Massimiliano Randino e Davide Ricchiuto: i loro nomi sono stati ricordati dal colonnello Lucio Di Biasio, comandante del Comando militare Esercito "Basilicata", il quale ha sottolineato che le famiglie dei caduti "dignitosamente sopportano un dolore lacerante e incolmabile".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA