ANSAcom
ANSAcom

Alimentare: Patuanelli, serve semplificazione amministrativa

‘Strategico perseguire sostenibilità nella filiera zootecnica’

Milano ANSAcom
“So bene quanto la semplificazione amministrativa costituisca uno degli elementi centrali per agevolare l’azione degli investitori e per rendere investimenti più rapidi e efficaci. È un tema su cui occorre aumentare gli sforzi per trovare il giusto compromesso tra rispetto delle regole e libertà imprenditoriale in modo che l’amministrazione non sia percepita come un ostacolo”. Lo ha detto il ministro dell’Agricoltura, Stefano Patuanelli, in un messaggio alla 77ma assemblea di Assolatte.
Il ministro ha ribadito la “ferma opposizione all’omologazione ai cibi sintetici ultraprocessati che vede nel latte sintetico l’ennesimo attacco al nostro stile alimentare basato sulla dieta mediterranea e sulla ricchezza del nostro patrimonio agroalimentare”. Patuanelli ha poi ricordato che “la filiera zootecnica italiana è ai primi posti per qualità delle proprie produzioni e ha da tempo avviato un percorso virtuoso in tema di sostenibilità all’interno di un quadro normativo tra i più avanzati al mondo. Considero strategico proseguire su questo percorso perché ci sono i margini per rendere le produzioni nazionali ancora più green passando per l’utilizzo sostenibile delle risorse naturali fino alla produzione di energia rinnovabile. Su questo tema il governo e il ministero è al fianco del settore anche con le progettualità inserite nel Pnrr”. D’altra parte, ha concluso, “occorre moltiplicare le azioni perché questo percorso venga efficacemente comunicato al consumatore finale”.

In collaborazione con:
Assolatte

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie