Covid: Gegel, il 2020 all'insegna vicinanza e solidarietà

Iniziative sostegno per dipendenti, clienti e territorio

(ANSA) - PESCARA, 07 GEN - C'è un'azienda in Abruzzo che ha saputo trasformare un anno difficile come il 2020 in tanti momenti di solidarietà e di vicinanza ai clienti, ai dipendenti, al territorio: si tratta della Gegel srl di Ortona (Chieti), azienda di distribuzione alimentare, nata 35 anni fa come concessionaria dei gelati Motta e ora realtà regionale importante per la distribuzione dei prodotti alimentari, con un portafoglio di seimila prodotti di eccellenza, tre brand di proprietà (Antica Salumeria, Caseificio dei Sapori e San Tommaso) e 80 tra dipendenti e collaboratori.
    Dal primo lockdown fino alla fine del 2020, la Gegel - rimasta sempre in attività dovendo rifornire tremila clienti (alimentari e supermercati di prossimità, ristoranti e gastronomie) - ha avviato iniziative a sostegno dei propri lavoratori: ha sottoscritto per tutti sia la polizza assicurativa contro il Covid, sia politiche di Welfare per i lavoratori che hanno sempre continuato a lavorare sia, con l'attivazione di una intranet aziendale, ha facilitato l'aggiornamento e lo smart working dei propri dipendenti; anche i clienti hanno potuto usufruire di agevolazioni e aiuti.
    Inoltre, Gegel ha continuato a fare solidarietà dando sostegno alle associazioni del territorio e non. "È un dovere etico favorire processi di valorizzazione del territorio - spiega l'amministratore Giuseppe Carulli - attraverso le tre parole chiave sulle quali incentriamo la nostra politica di responsabilità sociale: progettualità, sviluppo, comunità", Anfass, Croce Rossa, Mense di Solidarietà, Soggiorno Proposta, Virtus Ortona Calcio e altre realtà presenti sul territorio hanno beneficiato del sostegno alimentare ed economico della Gegel, che attraverso i suoi brand persegue da sempre anche altre importanti iniziative di sostegno a progetti umanitari, come in passato gli Orti Alimentari in Congo e i Pozzi d'acqua in Burkina Faso. Le politiche di responsabilità sociale vanno di pari passo con quelle di sostenibilità ambientale: le celle frigorifere dell'azienda abruzzese vengono alimentate da un impianto fotovoltaico, ed è in corso la sostituzione di tutti i motori di raffreddamento con quelli di ultima generazione a bassa emissione di Co2. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie