Premio Polidoro: i vincitori della 19/a edizione

Riconoscimento alla carriera ad Antonio Andreucci

(ANSA) - L'AQUILA, 18 DIC - Roberta Mancinelli e Walter De Berardinis, con il servizio dal titolo "Una donna, la guerra e i sentimenti", trasmesso dal TG3 Abruzzo, sono i vincitori della XIX edizione del Premio giornalistico intitolato a Guido Polidoro. Il secondo premio è stato assegnato a Catia Di Luigi, per l'articolo dal titolo "Tra le macerie spunta un presepe", pubblicato sul quotidiano "Il Centro". Il terzo premio è andato a Christin Santucci, per l'articolo " La favola di don Gaetano Tantalo, quando un paese nascose una famiglia ebrea", pubblicato sul quotidiano on line " Il Capoluogo". La giuria ha attribuito il riconoscimento alla carriera al giornalista Antonio Andreucci.
    La giuria ha poi attribuito menzioni a Giovanni Angelucci, per l'articolo " Abruzzo, il gusto della natura", a Evelina Frisa, per l'articolo "Il paese blindato", pubblicato su "Il Centro" e a Francesco Paolucci per il video-reportage dal titolo "A Casoli uno dei campi di concentramento d'Abruzzo", trasmesso dal giornale on line "Virtùquotidiane". La giuria - che ha rilevato "l'alto livello dei servizi pervenuti che ha reso impegnativo il lavoro di selezione" - è composta da: Walter Capezzali (Presidente), Angela Ciano (Fondazione Carispaq, Luca Marchetti ( Bper), Nunzio De Luca ( Consiglio regionale Abruzzo), Nicola Catenaro ( in rappresentanza dell'Odg in quanto vincitore di una delle passate edizioni del Premio). La cerimonia di consegna dei riconoscimenti è in fase di definizione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie