Rosolino a Pescara, 'swim camp' per aiutare la ripresa

Alle Naiadi con 'Onda Max', ''tanto entusiasmo dai bambini'

(ANSA) - PESCARA, 03 SET - Un modo per spingere i giovanissimi a tornare in piscina e, nello stesso tempo, per usufruire del loro entusiasmo: Massimiliano Rosolino parla così della nuova edizione, dopo quella di luglio scorso, del suo Swin Camp "Onda Max" a Pescara nel complesso sportivo Le Naiadi. "Nel mondo dell'acqua Le Naiadi non hanno nulla da invidiare a nessun posto in Italia - dice il campione olimpico - Il camp qui, in questo periodo, ci permette di essere un po' più circoscritti.
    Abbiamo avuto la piscina tutta per noi". In un'intervista all'ANSA racconta poi del suo stretto legame con l'Abruzzo, dei camp estivi trascorsi da bambino sull'altopiano delle Cinquemiglia e delle vacanze che vi trascorre ora con la famiglia, dei suoi percorsi preferiti per andare in bici o correre. E parla anche di strategie per avvicinare i più piccoli allo sport: "Se ogni allenatore facesse una bella corsetta prima di allenare, il bambino, che lo vede tutto sudato, non ha poi paura di fare fatica" . (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie