Libri, 'Dalla parte di John Fante. Scritti e testimonianze'

Con 18 contributi, a cura di Giovanna Di Lello e Toni Ricciardi

(ANSA) - PESCARA, 12 LUG - In attesa della XV edizione del 'John Fante Festival - Il dio di mio padre' (ad agosto) esce un volume dedicato allo scrittore italoamericano d'origine abruzzese a cura di Giovanna Di Lello, direttrice del Festival, e Toni Ricciardi, studioso di emigrazione italiana. "Dalla parte di John Fante. Scritti e testimonianze" (Carocci editore), contiene 18 contributi di autori che hanno partecipato al Festival di Torricella Peligna (Chieti), paese d'origine del padre di Fante. Il libro contribuisce al dibattito su un autore sempre più studiato in ambito accademico e tradotto in 27 lingue. Inedite testimonianze dei figli Victoria, Jim e Dan sul carattere del padre e sulla loro quotidianità a Malibu nella famosa villa a ipsilon dove è ambientato "Full of life". Poi saggi di approfondimento di Fred Gardaphé (Queens College/Cuny), Lia Giancristofaro (università 'd'Annunzio' Chieti-Pescara), Giuliana Muscio (università di Padova), Antonio Buonanno, Francesco Durante, suo massimo conoscitore e traduttore scomparso nel 2019 al quale è dedicato il libro. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie