Barbiere a 'domicilio' denunciato

Non si ferma all'alt dei carabinieri, doppia sanzione

(ANSA) - CHIETI, 6 APR - Un barbiere 'a domicilio' è stato denunciato, al termine di un inseguimento, dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Chieti. L'uomo, 40 anni e negozio chiuso per i provvedimenti legati a Covid-19, offriva il proprio servizio a domicilio e mentre stava tornando a casa, a Ripa Teatina, all'alt dei militari ha risposto accelerando: e così iniziato un pericoloso inseguimento che si è protratto per circa quattro chilometri. Quando lo hanno fermato, sulla sua auto i carabinieri dentro una busta hanno trovato gli attrezzi del mestiere e tracce dei capelli dei clienti. A causa del suo comportamento, che ha giustificato con la paura di essere multato, l'uomo ha subito una doppia a sanzione: è stato contravvenzionato per le violazioni delle misure anti covid-19 ed è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie